fbpx

Pasta Poiatti rende omaggio alla sua Mazara del Vallo al CIBUS International Food Exhibition di Parma

Risorsa 62

Dal 3 al 6 Maggio Pasta Poiatti partecipa a CIBUS International Food Exhibition di Parma, fiera Internazionale dell’agroalimentare Made in Italy organizzata da Fiere di Parma e Federalimentare, presentando le sue linee di prodotti Poiatti l’Originale e coinvolgendo i visitatori in show cooking e degustazioni di piatti tipici siciliani presso il suo Stand C34 nel Padiglione 6.

Omaggio alla Sicilia, ma soprattutto a Mazara del Vallo, dove ha sede e cuore il Pastificio siciliano. Come portare con sé atmosfere, luci e colori di Mazara del Vallo a Cibus? Inserendo nella grafica dello stand, oltre all’immagine della Sicilia e della Trinacria, uno dei simboli più significativi della città: l’Arco normanno che domina piazza Mokarta (così chiamata in onore del guerriero musulmano Mokarta, nipote del re di Tunisi che nel 1075 tentò la riconquista della città).
L’Arco rappresenta l’ultimo segno tangibile delle opere di fortificazione normanna di cui era dotata la città ed era la porta di accesso del castello fatto costruire da Ruggero I d’Altavilla.

“Per noi rendere omaggio a Mazara del Vallo non solo è un atto d’amore dovuto nei confronti della nostra città, ma anche una scelta importante dal punto di vista del racconto d’impresa – racconta la presidente di Poiatti Mariella Maggio – “il Pastificio Poiatti nasce a Mazara del Vallo nel 1946 per volontà dai miei nonni Domenico Poiatti ed Eleonora Tranchida, che creano lo stabilimento produttivo di Poiatti l’Originale, e da allora ha intrecciato la propria storia, fatta di intuizioni aziendali e tradizione conquistando la tavola di sempre più famiglie in Italia e nel mondo, con oltre cento formati di pasta disponibili nei supermercati”.

Risorsa 62

Dal 3 al 6 Maggio Pasta Poiatti partecipa a CIBUS International Food Exhibition di Parma, fiera Internazionale dell’agroalimentare Made in Italy organizzata da Fiere di Parma e Federalimentare, presentando le sue linee di prodotti Poiatti l’Originale e coinvolgendo i visitatori in show cooking e degustazioni di piatti tipici siciliani presso il suo Stand C34 nel Padiglione 6.

Omaggio alla Sicilia, ma soprattutto a Mazara del Vallo, dove ha sede e cuore il Pastificio siciliano. Come portare con sé atmosfere, luci e colori di Mazara del Vallo a Cibus? Inserendo nella grafica dello stand, oltre all’immagine della Sicilia e della Trinacria, uno dei simboli più significativi della città: l’Arco normanno che domina piazza Mokarta (così chiamata in onore del guerriero musulmano Mokarta, nipote del re di Tunisi che nel 1075 tentò la riconquista della città).
L’Arco rappresenta l’ultimo segno tangibile delle opere di fortificazione normanna di cui era dotata la città ed era la porta di accesso del castello fatto costruire da Ruggero I d’Altavilla.

“Per noi rendere omaggio a Mazara del Vallo non solo è un atto d’amore dovuto nei confronti della nostra città, ma anche una scelta importante dal punto di vista del racconto d’impresa – racconta la presidente di Poiatti Mariella Maggio – “il Pastificio Poiatti nasce a Mazara del Vallo nel 1946 per volontà dai miei nonni Domenico Poiatti ed Eleonora Tranchida, che creano lo stabilimento produttivo di Poiatti l’Originale, e da allora ha intrecciato la propria storia, fatta di intuizioni aziendali e tradizione conquistando la tavola di sempre più famiglie in Italia e nel mondo, con oltre cento formati di pasta disponibili nei supermercati”.