fbpx

Poiatti smentisce: “Non abbiamo comprato il pastificio Tomasello”

Poiatti smentisce: “Non abbiamo comprato il pastificio Tomasello”

“Non abbiamo comprato il pastificio Tomasello”.

E’ la smentita secca di Poiatti. L’azienda di Mazara del Vallo, infatti, è stata indicata da alcune agenzie di stampa e da diversi articoli di giornale come la probabile acquirente del molino e del pastificio Tomasello.

Ma dall’azienda arriva una nota:

Poiatti Spa smentisce quanto pubblicato da alcune agenzie di stampa e rilanciato sui quotidiani: l’azienda non ha acquistato l’immobile del molino e pastificio Tomasello, nè direttamente, nè tramite società collegate.

Dichiara Maurizio Poiatti, presidente del Cda dell’azienda di Mazara del Vallo: “Non abbiamo partecpato all’asta fallimentare relativa all’acquisto del Pastificio Tomasello, la notizia è destituita di ogni fondamento”.

L’immobile che fu sede di Tomasello, a Casteldaccia è stato ggiudicato all’asta per più di 1 milione di euro, nel Tribunale di Termini Imerese. Lo stabilimento chiuse nell’ottobre 2014 e diede lavoro a una sessantina di impiegati. A seguito della chiusura, da parte dei proprietari, motivata da uno stato di crisi, arrivò l’istanza di fallimento presentata dai dipendenti.