fbpx

Maglie di Ziti al forno

Maglie di Ziti al forno

INGREDIENTI PER LA PASTA AL FORNO
Maglie di Ziti n.46 600 g
Uova medie 4
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 3 cucchiai
Scamorza (provola) 300 g

PER LE POLPETTE
Maiale macinato 250 g
Salsiccia 150 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 100 g
Pane mollica 100 g
Prezzemolo tritato 2 cucchiai
Uova medie 2
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Noce moscata 1 pizzico

PER IL SUGO
Passata di pomodoro 1 l
Cipolle bianche 1
Aglio 1 spicchio
Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
Sale fino q.b.
Basilico 5 foglie
Pepe nero q.b.

PER LA BESCIAMELLA
Latte intero 1 l
Farina 00 80 g
Burro 80 g
Sale fino q.b.
Noce moscata 1 pizzico

PREPARAZIONE
Per preparare le Maglie di Ziti al forno, cominciate dall’impasto per le polpettine. Per prima cosa prendete la salsiccia, tagliatela a metà ed eliminate il budello che la avvolge. Quindi tritate grossolanamente la carne con un coltello.

In una ciotola più grande versate la carne trita ed aggiungete la salsiccia, unite il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato e la mollica di pane precedentemente sbriciolata nel mixer.

Aggiungete quindi le uova ed aggiustate di sale e pepe. Lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Copritelo con della pellicola alimentare trasparente e lasciatelo riposare fino al momento della preparazione delle polpette. Poi, occupatevi della salsa: in una padella antiaderente e capiente versate l’olio, uno spicchio d’aglio intero e la cipolla tritata finemente.

Quando l’olio sarà caldo, versate la passata di pomodoro. Salate, pepate e lasciate cuocere per 30 minuti a fuoco lento e con coperchio, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo, modellate le polpettine di carne da circa 10 g l’una e posizionatele su un piatto.

Con questo impasto riuscirete ad ottenere circa 70 polpettine.Trascorso il tempo di cottura del sugo, rimuovete l’aglio e versate le polpettine nella salsa.

Aggiustate di sale e pepe e mescolate con una spatola. Lasciate cuocere ancora a fuoco basso per 15 minuti. Aggiungete quindi le foglie di basilico spezzettato  e continuate la cottura per altri 5 minuti. Infine, procedete con la preparazione delle uova. Rassodatele facendole bollire per almeno 8-10 minuti dal bollore dell’acqua, quindi raffreddatele sotto l’acqua corrente fredda. Una volta fredde, sgusciate le uova sode e tagliatele a fettine con l’apposito strumento o con un coltellino affilato e tenetele da parte in una ciotolina.

Poi, tagliate la scamorza a fette, quindi a striscioline, infine a cubetti. Riponete in una ciotolina e tenete da parte. A questo punto procedete con la preparazione della besciamella: scaldate il latte in un pentolino. In un tegame a parte scaldate il burro a tocchetti e lasciatelo sciogliere a fuoco basso. Spegnete il fuoco e unite al burro sciolto la farina a pioggia mescolando energicamente con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi. Rimettete il pentolino sul fuoco e cuocete la crema ottenuta a fuoco basso fino a che non diverrà dorata: in questo modo otterrete un roux.

Aggiungete quindi il latte ormai caldo a filo, aromatizzate con della noce moscata e salate. Cuocete la besciamella per 5-6 minuti a fuoco dolce fino a che non si sarà addensata, continuando a mescolare con la frusta a mano. Trasferite la besciamella in una ciotola e copritela con della pellicola a contatto fino al suo utilizzo per evitare la formazione della crosticina in superficie. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela a metà cottura.

Prendete il sugo di polpette ormai pronto, e unitelo alla pasta. Amalgamate bene gli ingredienti con un cucchiaio.

Quindi distribuite un velo di besciamella sul fondo di una pirofila e create un primo strato di rigatoni e polpettine. Distribuite sopra la pasta metà delle uova sode a fettine.

e metà della scamorza a cubetti poi cospargete con metà del parmigiano grattugiato. Condite il primo strato con alcune cucchiaiate di besciamella e procedete con il secondo strato di pasta e polpette distribuendolo uniformemente sul primo. Completate lo strato con altre uova a fettine distribuite uniformemente sulla pirofila .

Cospargete con scamorza a cubetti e besciamella. Spolverizzate con il restante parmigiano grattugiato e infornate a 180° forno statico per circa 15 minuti (o ventilato a 160°C per 7 minuti). Terminata la cottura, impostate la funzione del forno su modalità Grill e gratinate per circa 5 minuti. La pasta al forno è pronta: lasciatela riposare a temperatura ambiente 5-10 minuti prima di gustarla

Facile

80 min

Maglie di Ziti n.46

Le immagini utilizzate per definire le ricette sono largamente diffuse su internet o ritenute di pubblico dominio.
Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una mail a poiatti@poiatti.it.