Rustichelli alle Vongole

Rustichelli alle Vongole

Prima di preparare i rustichelli alle vongole, fate spurgare per almeno 12 ore le vongole (1 kg) in acqua di mare oppure in acqua fredda e sale.
Passato il tempo necessario, scolatele e ripassatele di nuovo sempre con dell’acqua fredda. Picchiettate le conchiglie su un piano per accertarvi che non ci sia più sabbia.

Mettete le vongole in una padella con l'aglio e 100 ml di vino bianco a fuoco vivo, fate evaporare l’alcol, poi sigillate con un coperchio fino a quando le vongole saranno totalmente aperte. Ci vorranno circa 3 minuti. Scolatele e recuperate l’acqua (sughetto) ottenuta che andrete a filtrare e a tenere da parte.

Fate rosolare a fuoco basso l’aglio con poco peperoncino a aggiungete le vongole, l’acqua filtrata in precedenza e insaporite per qualche minuto.

Tritate finemente del prezzemolo. Cuocete i rustichelli n.4A in acqua salata e ritirateli molto al dente per non rischiare che in padella scuociano.

Scolate la pasta e mettetela nella pentola con le vongole, amalgamate per qualche secondo, servite ben caldi con una girata di pepe e prezzemolo.

Facile

30 min

Rustichelli N.4A

Le immagini utilizzate per definire le ricette sono largamente diffuse su internet o ritenute di pubblico dominio.
Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una mail a poiatti@poiatti.it.
CHIUDI
CLOSE