Pappardelle Funghi e Speck

Pappardelle Funghi e Speck

Pulite molto bene 500 gr. di funghi porcini e tagliateli a fette non troppo sottili. Mondate 1 piccolo scalogno, tritatelo finemente e mettetelo ad appassire a fuoco basso in una padella con l’olio e 1 spicchio di aglio schiacciato.

Quando lo scalogno sarà appassito senza aver preso colore, aggiungete 120 gr. di speck a dadini e lasciatelo rosolare per 5 minuti stando attenti a non bruciare lo scalogno.

A questo punto aggiungete i porcini e lasciateli cucinare a fuoco moderato per circa 10 minuti, girandoli di tanto in tanto;  nel frattempo lessate 300 gr pappardelle n.88 in abbondante acqua salata.

Quando i funghi saranno cotti, aggiungete qualche mestolo di acqua di cottura della pasta, pepate, e aggiustate eventualmente di sale e aggiungete il prezzemolo.

Quando le pappardelle saranno cotte e ancora al dente, scolate lasciando un residuo di acqua di cottura, e buttatele nel condimento preparato.

Amalgamate bene fino ad addensare il sugo, e servite guarnendo ogni porzione, con un ciuffetto di prezzemolo fresco.

Media

20 min

Pappardelle N.88

Le immagini utilizzate per definire le ricette sono largamente diffuse su internet o ritenute di pubblico dominio.
Su tali immagini il sito non detiene, quindi, alcun diritto d’autore. Se detenete il copyright di qualsiasi immagine o contenuto presente su questo sito o volete segnalare altri problemi riguardanti i diritti d’autore, potete inviare una mail a poiatti@poiatti.it.